mercoledì 6 gennaio 2010

Uno sguardo al futuro

Oggi ci sono più cose da imparare più opportunità,rispetto
al passato.
Oggi il ritmo del cambiamento è sempre più veloce e nello
stesso tempo la tecnologia a nostra disposizione migliore e
si rinnova costantemente.
Centocinquant'anni fa ,per la prima volta,il telegrafo rese
possibile inviare messaggi rapidamente e su grandi distanze;
nel giro di una trentina d'anni seguirono il telefono e poi la
registrazione della voce ,la radio , la televisione,il fax e oggi
la posta elettronica.
Oggi dunque è possibile comunicare attraverso il pianeta in
un istante:accade qualcosa in un angolo della terra e noi lo
vediamo sul nostro televisore,ne leggiamo e ne discutiamo
su internet,condividendo l'esperienza simultaneamente con
altre persone.Gli occhi e le orecchie dei network della
comunicazione stanno diventando gli occhi e le orecchie
dell'umanità.
Oggi più che mai la mente è la forza creativa 
dominante sul nostro pianeta
 Il pensiero umano è più forte che mai e con il
progredire a ritmo esponenziale della tecnologia siamo
destinati ad assistere a cambiamenti incredibili nel prossimo
futuro.
Alcuni scienziati ritengono che nel giro di qualche anno si 
sarà scoperta la cura per il cancro,ci saranno medicinali per
potenziare permanentemente l'intelligenza,sarà possibile
l'ibernazione e il controllo genetico dell'invecchiamento.
La realtà virtuale,le modifiche genetiche,i progressi della 
nano tecnologia porteranno benefici che non è possibile
nemmeno immaginare.
Ciò che oggi è considerato fantascienza diventerà la
base della scienza domani.
L'uomo si trova ,spesso senza rendersene conto,a un passo
da un salto incredibile nell'evoluzione dell'umanità.

1 commento:

giò ha detto...

allora W il progresso!!!!!!