domenica 13 giugno 2010

Non si tratta di denaro ma di abbondanza

Domanda: Ciao Abraham. Hai parlato dell’importanza dell’essere capaci di separare il lavoro o quello che si fa per vivere con l’attrazione dell’abbondanza. Potresti chiarire questo concetto?

Abraham: Se voi foste in grado di focalizzarvi su quello che volete fare, per tutta una serie di motivi escluso il denaro, questo verrebbe a voi molto più facilmente di quando vi focalizzate su quello che volete fare esclusivamente per il denaro. Noi crediamo che sarebbe bello se voi riuscite a togliere il denaro da quest’equazione, perché “denaro” è una parola che provoca resistenza nella maggior parte di voi. Così se poteste evitare quel concetto, allora vi evitereste la resistenza e voi permettereste più di quell’abbondanza che è naturale.

Ogni volta che vi focalizzate su qualcosa, voi vibrate con essa. E quello che noi abbiamo notato è che la maggioranza di coloro che si focalizzano sulla parola “denaro” o la parola “abbondanza” o la parola “soldi” o “finanze”, sono vibrazionalmente in una posizione di mancanza quando vi si focalizzano.

Vi prendiamo spesso in giro dicendovi che un giorno sul vostro dizionario Webster la parola “denaro” verrà definita con la frase “non abbastanza”, perché quello è il sentimento abituale che noi percepiamo da tutti voi quando usate quella parola.

Per cui, se volete cambiare ciò, quello che dovete fare è sostituire quella parola con un altra che vi procura meno resistenza. Sostituitela con la parola “energia” o inventatevi una parola nuova. Cominciate a chiamare i soldi “nachos” o qualcosa del genere. “Se riesco a racimolare abbastanza nachos, comprerò i biglietti per la finale questo fine settimana”.

Create una qualche parola che vi faccia divertire, una parola che vi faccia stare bene. E quando trovate una vibrazione meno resistente, il denaro verrà a voi.

Molti di voi non mancate certo del desiderio di avere più denaro, ma siete molto abili nel resisterlo, e volerlo sempre più non fa altro che amplificare la situazione di resistenza in cui già vi trovate.

A volte noi vi suggeriamo: “Bene, perché non parlate di cosa farete con questo denaro? Immaginate di spenderlo. Immaginate tutte le cose che fareste se ne aveste di più”. Tuttavia, se avete già sviluppato davvero una forte resistenza riguardo all’argomento, questo esercizio potrebbe risultare molto noioso o doloroso, e molti di voi non lo praticano a lungo.

Quindi, cercate di diminuire consapevolmente la vostra resistenza nei confronti della parola “denaro”, ed un mondo per farlo è quello di riconoscere che tutto fluisce in un Fiume d’Energia. Noi abbiamo osservato Jerry e Esther, che ormai da molti anni sono a loro agio con il denaro. Il denaro che fluisce verso di loro arriva facilmente e abbondantemente, ed Esther ha anche cominciato a notare che c’è tutta una serie di cose meravigliose che stanno accadendo nella loro vita che non hanno nulla a che vedere con il denaro.

L’abbondanza scorre in molti più modi rispetto al denaro. Per cui, se poteste focalizzarvi sui doni che l’Universo vi offre, sarebbe molto meglio. Quando dite “abbondanza”, pensate all’abbondanza di salute, l’abbondanza di vitalità, chiarezza, entusiasmo, l’abbondanza di persone meravigliose nella vostra vita, di lettere d’amore. L’abbondanza di scorrere tranquillamente nel traffico della vita. L’abbondanza di esperienze stupende…

Mentre cominciate a pensare all’abbondanza in questi termini che non hanno nulla a che fare con il denaro, anche l’abbondanza relativa al denaro comincia a fluire.

La maggior parte delle persone crede che il bene possa arrivare a loro solo se hanno del denaro. Alcuni vi diranno: “Ah, Lei fa davvero una bella vita” e altri risponderanno: “Ma certo, è ricca!”, come se la chiave per una buona vita fosse solo avere più denaro. E noi vi diciamo che la chiave per una buona vita è non opporsi ad una buona vita, perché questa è il vostro diritto di nascita. È il vostro retaggio. È la vostra eredità. Fluisce sempre verso di voi.

Perciò dovete fare quei giochi mentali con voi stessi, e mettervi in una posizione di permettere l’estrema abbondanza che vi è naturale, così da cominciare ad ricevere più cose belle. Non è una questione di denaro. È essere in armonia vibrazionale con il Ben-Essere che meritate.

dal sito HealYourLife.com

Traduzione: Mariù

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://leggedattrazione.com

4 commenti:

Valentina ha detto...

Ciao Marco... E' da tanto che non passo dal tuo Blog!!!!! Scusami tanto, ma sono stata impegnatissima con il mio Blog... Anche con i miei due account... Uno su MySpace e uno su Dada... Comunque hai scritto delle cose molto interessanti in questo post... Bacioni...

MARCo ha detto...

@ grazie valentina,le cose che hai letto non le ho scritte io ,l'articolo è stato prelevato da un 'altro sito ,quando è permesso lo faccio qualche volta.

Ci sentiamo presto

ciao!

Valentina ha detto...

Ok... Va bene... Scusami devo aver letto male... Comunque puoi chiamarmi solo Vale... Bacioni...

MARCo ha detto...

Nessun problema Vale :)Era giusto precisare per correttezza nei confronti di chi ha tradotto e scritto l'articolo.

Ciao ci sentiamo presto.