domenica 15 maggio 2011

Oggi giornata mondiale della famiglia


Oggi è la giornata mondiale della famiglia 



La mia gratitudine oggi va proprio alla mia famiglia,sono grato
ai miei genitori che con grandi sacrifici non mi hanno
fatto mancare mai le cose importanti ,ne a me ne alle mie  
sorelle.A tal proposito ho trovato particolarmente interessante
questa citazione pensando alle condizioni che ha dovuto
sopportare mio padre .attualmente invalido afflitto da una
grave malattia.

"Un uomo può dirsi veramente ricco se i suoi figli corrono fra le sue 
braccia ,anche se le sue mani sono vuote"

Mio padre a 5 anni è rimasto orfano insieme ad una sorella
di qualche anno più vecchia finita ancora minorenne, in seguito ai
bombardamenti della seconda guerra mondiale, in  un istituto di
quelli che venivano chiamati (faccio fatica a scriverlo) Manicomi. 

Di lei mio padre riuscì ad avere notizie molti anni dopo e 
fece il possibile per aiutarla .
Insomma il mio babbo è stato un grande e quando  lo vado a trovare
gli faccio sempre una carezza , lo bacio sulla fronte e lui sorride .E
mentre sorride penso che non tutti i figli riescono a baciare e abbracciare
i genitori e che se faccio questo è perché credo mi abbiano insegnato
un po' ad amare.Di mia madre magari parlerò un'altra volta dico solo
che la mamma è sempre la mamma.

Grazie Papà,Grazie Mamma Grazie Famiglia


Ma la storia va avanti e lo show deve continuare no!?. Ora anch'io mi sono
fatto,ci siamo fatti ,una famiglia e spero tanto di trasmettere questi insegnamenti 
alla mia piccola bimba che ora ha sei anni ,ho trovato infatti molto interessante e 
appropriata questa citazione.


"un bambino è l'opinione di dio che il mondo deve andare avanti"

Concludendo auguro a tutte le famiglie del mondo di aprire le porte della
propria casa all'amore e che l'amore entri nei cuori di ogni membro 
della famiglia.

Namastè


1 commento:

I am ha detto...

Anche io faccio tanti auguri a tutte le famiglie.
Ciao